Thessaloniki Greece

Monumenti da visitare a Salonicco Thessaloniki sightseeing guide Thessaloniki 

sehenswuerdigkeiten Salonicco attrazioni cosas que ver en 

Thessaloniki objective turistice Thessaloniki

Salonicco e una magnifica citta con una grande storia radicata nei secoli. Essa e stata un'importante citta bizantina e si puo notare facendo un giro. Ci sono molti posti di rilievo nella citta, molti musei e ammirevoli chiese bizantine. Un tour a Salonicco vi rivelera i suoi aspetti nascosti che riusciranno ad incantarvi.

Museo Archeologico di Salonicco: Via M. Andronikou 6, tel: (+30) 2310830538, fax: (+30) 2310830538

Orari di apertura: (1 Aprile - 31 Ottobre) lunedi: 13.00-19.30 & martedi-domenica: 8.00- 19.30 & (1 Novembre - 31 Marzo) lunedi: 10.30-17.00 & martedi-domenica: 8.00- 17.00. Il museo resta chiuso: il 25 e 26/12, 1/1, 25/3, 1/5 e a Pasqua

Biglietti: prezzo pieno 6€, adulti sopra i 65 3€, ingresso libero per studenti & bambini fino a 10 anni . Biglietto combinato (include prezzo d'ingresso al Museo di Cultura Bizantina): prezzo pieno 8€, adulti sopra i 65 4€ , ingresso libero per studenti & bambini fino a 10 anni. Dopo un esteso restauro il Museo Archeologico di Salonicco ha aperto nuovamente le porte al pubblico. L'esposizione include ritrovamenti del Neolitico, dell'eta del ferro (1100-700 a.C.), il periodo arcaico dal 7 secolo a.C. al 3 secolo d.C., Il periodo classico e ritrovamenti del periodo romano. I visitatori possono ammirare ornamenti in oro e antiche armi greche ddall'area dell'antica Macedonia come da altre aree. Un'area del museo ospita i ritrovamenti fantastici e unici provenienti dall'area di Vergina tra cui alcuni oggetti contenuti nella tomba di re Filippo di Macedonia, trovati intatti dal professor Andronikos nel 1977. Ivi si possono trovare addirittura anche alcuni resti di re Filippo. Il Museo Archeologico di Salonicco e considerato uno dei piu bei musei del suo genere in tutto il mondo per cui vi consigliamo di non perdere l'occasione di visitarlo.

Museo della Cultura Bizantina: Viale Stratou 2, tel: (+30) 2310688570, fax: (+30) 2310838597

Orari d'apertura: lunedi: 10:30-17:00 & da martedi a domenica: 08:30-15:00 Ilmuseo resta chiuso: il 25 e 26/12, 1/1, 25/3, 1/5 e a Pasqua

Biglietti: prezzo pieno 4€, adulti sopra i 65 2€ , ingresso libero per studenti & bambini fino a 10 anni. Biglietto combinato (include l'ingresso al Museo Archeologico di Salonicco): prezzo pieno 8€, adulti sopra i 65 4€ , ingresso libero per studenti & bambini fino a 10 anni. L'esposizione permanente del Museo della Cultura Bizantina presenta diversi aspetti dell'arte e della cultura bizantina, cosi come dell'era successiva alla caduta dell'Impero Bizantino per mano degli Ottomani nel 1453. I pezzi esposti non sono mostrati semplicemente come opere d'arte ma come testimonianze della cultura che le ha create e della societa che le ha utilizzate, in una cornice di informazioni sul loro contesto e la loro funzione originaria. Il museo ospita anche esposizioni temporanee relative all'arte e alla cultura bizantina che fanno da modello per tutti gli altri musei nel mondo. Le passate esposizioni includevano tesori del Monte Athos, di icone, esposizioni della vita di ogni giorno e altre interessanti esposizioni.

La Torre Bianca

Orari di apertura: chiusa al pubblico fino a meta 2007 per via della preparazione per un'esposizione.

La Torre Bianca di Salonicco e l'edificio piu famoso di Salonicco, localizzato sulla parte orientale della linea costiera. E' una torre-fortezza circolare, costruita nel 15 secolo come parte della fortificazione della citta. Durante l'occupazione ottomana, la Torra Bianca fu una prigione e luogo di torura. Dopo la liberazione di Salonicco, all'inizio del 19 secolo, la torre fu tinta di bianco per purficarla dal sangue e per questo fu ribattezzata "Torre Bianca". Anche se la torre non e piu bianca, essa mantiene il proprio nome ed e considerata il simbolo della citta. Oggigiorno essa e in fase di preparazione per ospitare un'eposizione permanente dedicata alla citta di Salonicco e alla sua gente, organizzata dal Museo della Cultura Bizantina.

Museo di Stato di Arte Contemporanea: Via Kolokotroni 21, tel: (+30) 2310589140-2, fax: (+30) 2310600123

Orario d'apertura: giornaliero 10:00-18:00

Il Museo di Arte Contemporanea fu istituito nel 1997. Una nuove era inizio con l'acquisizione della collezione di George Costakis che consta di opere d'arte di avanguardia russa. Un gran numero di esposizioni temporanee, eventi paralleli alla esposizione permanente della collezione di George Costakis al Moni Lazariston , programmi di ricerca ed educativi, redazione di libri e importanti collaborazioni internazionali - tutte queste attivita piazzano il Museo di Stato di Arte Contemporanea tra i maggiori musei di arte contemporanea del mondo.

Museo Etnologico e delle Arti Popolari - Museo della Lotta Macedone: Viale Vas. Olgas 68, tel: (+30) 2310830591

Il Museo Etnologico e delle Arti Popolari - Museo della Lotta Macedone fu aperto nel 1931 ed e rimasto aperto fino al 1947. E' considerato uno dei migliori nel suo genere e le sue esposizioni includono manufatti d'arte e storia degli anni recenti, la tradizionale architettura che si stende per tutti i Balcani e i manufatti delle battaglie dei primi anni del 19 secolo per la liberazione della Macedonia. Inoltre il museo ospita costumi e oggetti degli ultimi 250 anni di cultura e vita nazionale greca.

Galleria Municipale d'Arte di Salonicco: Viale Vas. Olgas 162, tel: (+30) 2310425531, fax: (+30) 2310411101

Orari d'apertura: martedi-venerdi: 09.00-13.00, 17.00-21.00 & sabato-domenica: 09.00-13.00.

Biglietti: ingresso libero

La Galleria Municipale d'Arte di Salonicco e ubicato in uno splendido edificio, elegante esempio dello stile eclettico di architettura che fioriva a Salonicco, specialmente nell'allora distretto periferico conosciuto come "le Torri" o "le Ville" sul finire del secolo 19. L'edificio fu fatto costruire nel 1905, dal famoso architetto Xenophon Paionidis, e oggi e proprieta della municipalita. E' anche conosciuto come "Villa Mordoch", dal nome della famiglia che la occupava nel periodo tra il 1930 e il 1940. La galleria e sede di piu di 1000 opere divise in differrenti collezioni. La galleria organizza regolari (maggiormante retrospettive) mostre di artisti greci, produce numerose pubblicazioni, ha una biblioteca con sala di lettura specializzata, e offre tour guidati per il pubblico (sotto prenotazioni anticipate). Dal 1986 ha tenuto 55 mostre di artisti greci e internazinali. Una dei suoi obiettivi e organizzare esposizioni congiunte con le maggiori istituzioni d'arte visiva in Grecia e all'estero.

Museo del Cinema di Salonicco: Limani, Apothiki A (Magazzino 1), tel: (+30) 2310508398, fax: (+30) 2310508397

Orari d'apertura: (estate) da lunedi a venerdi: 10:00-15:00 &(inverno) lunedi, venerdi e sabato: 10:00-15:00 & martedi, mercoledi e giovedi: 10:00-22:00

Biglietti: ingresso libero.

Il Museo del Cinema fu aperto nel 1997 e oggi e parte del Salonicco Film Festivale. E' posizionato nel Magazzino 1, un edificio sulla banchina 1 nel porto, alla fine del vecchio sea front vicino Piazza Aristotelous. Le sue mostre includono attrezzature cinematografiche (cineprese e proiettori), vecchi equipaggiamenti e accessori cinematografici, camere di sviluppo, lenti, macchine sub-titling ecc.., materiali celluloidali, foto di quasi 2000 film, poster giganteschi fatti a mano, colonne sonore di tutti i film precedenti al 1995 su LP e CD, e un archivio cinematografico. Nell'archivio i visitatori e i ricercatori stessi possono trovare informazioni sul cinema in Grecia dal 1985 a oggi. Il museo fornisce tour organizzati e mostra spezzoni di film in una stanza appositamente creata a questo scopo.

Museo di Ataturk: Via Apostolou Pavlou 75, tel: (+30) 2310248452, fax: (+30) 2310248450

Orari d'apertura: giornaliero 10:00-17:00

Biglietti: ingresso libero

Mustafa Kemal Ataturk, il fondatore della moderna Turchia, in realta nacque a Salonicco. Nel 1935 la Giunta della citta di Salonicco lo concesse allo stato turco , che decise di convertirlo in un museo dedicato a Kemal Ataturk. L'edificio, che e datato a prima del 1870, ha tre piani e un cortile. Esso fu riportato nel 1981 al suo rosa originale. La maggior parte dei mobili sono autentici. Ogni pezzo smarrito fu rimpiazzato con mobili del mausoleo di Kemal e dal Topkapi a Istanbul. Tutti i documenti relativi agli studi di Kemal e le sue fotografie in vari periodi della vita sono state appese sui muri. Un albero di melograno piantato dal padre di Kemal e ancora nel cortile. Non siate agitati se le guardie vi chiedono il passporto. Non considerate il museo come una piccola enclave turca nel mezzo di Salonicco, ma in caso di tensioni tra i due paesi le guardie si preoccupano di evitare che qualcuno lo deturpi.

L'Arco di Galerio

L'Arco di Galerio appartiene al gruppo di di costruzioni galeree, nella parte sud-est del centro storico di Salonicco e fu costruito nel 305 d.C. per celebrare il definitivo trionfo dell'Imperatore sui Persiani. Dell'originale arco trionfale soltanto tre pilastri e una parte della costruzione muraria soprastante si sono mantenuti intatti fino ad oggi. I due pilastri principali cono coperti da lastre di marmo scolpite. L'intera struttura era formata da 4 pilastri portanti e 2 piccoli per ogni lato, col primo che sorreggeva una volta centrale. Attraverso il secondo, era possibile una connessione al palazzo di Galerio (verso sud) e alla Rotunda (verso nord). Oggi, solo una parte del monumento sta ancora in piedi e non ci sono informazioni relative al periodo e alle circonstanze in cui il resto e stato distrutto.

La Rotunda: Via Dimitriou Gounari, tel: (+30) 2310213627

La Rotunda e un edificio circolare costruito nel 306 d.C. come il Pantheon o il mausoleo di Galerio. Ai tempi dei Bizantini, sotto il regno di Teodosio il Grande fu convertita in una chiesa cristiana, e dopo l'invasione ottomana fu convertita in moschea. Non dimenticate di ammirare i mosaici del 4 secolo d. C..

Chiese bizantine

Salonicco e il secondo luogo con maggior numero di monumenti bizantini dopo Istanbul, con molte chiese e resti di quell'epoca.

La chiesa di Panagia Aghiropoietos

La chiesa di Panagia Aghiropoietos, che significa senza mani, fu costruita nel 5 secolo d.C.. E' l'unica basilica del primo periodo cristiano a Salonicco a rimanere sostanzialmente intatta. Le colonne di marmo sono decorate con elaborate foglie di acanto che fanno contrasto coi mosaici, che hanno semplicemente una croce dorata e delicati motivi floreali e di viti, inframezzati da uccelli. L'affresco del 13 secolo che mostra alcuni dei 40 martiri, e ben custodito anche se alcuni di loro furono distrutti quando la chiesa venne convertita in moschea nel 15 secolo, durante l'occupazione ottomana della citta.

Agios Dimitrios: Via Agiou Dimitriou, tel: (+30) 2310270591

Orari d'apertura: lunedi: 12:30-19:00, venerdi-sabato: 08:00-20:00 & domenica: 10:30-20:00

Biglietti: ingresso libero

Agios Dimitrios e una basilica a cinque navate situata nel centro di Salonicco ed e la piu grande chiesa in Grecia. La chiesa del santo patrono di Salonicco fu distrutta nel grande incendio del 1917 e quindi ricostruita nel 1948. La chiesa e magnificamante decorata con mosaici molto belli. Sotto la chiesa c'e una cripta, il posto dove San Dimitrios fu torturato e ucciso dai soldati romani. Da quanto si desume dai ritrovamenti archeologici, la cripta fu un vecchio stabilimento termale nel quale Dimitrios venne imprigionato e infine martirizzato nel 303 d.C.. Durante l'occupazione ottomana la cripta fu riempita di terra e fu poi ritrovata solo dopo l'incendio del 1917. Il Servizio Archeologico Greco intraprese il suo restauro e la riapri la cripta come esposizione nel 1988.

Agia Sofia: Piazza Agia Sofia

Orari d'apertura: giornaliero 08:30-14:00 & 17:30-20:00

Biglietti: ingresso libero

Agia Sofia e una magnifica chiesa, eretta nel 8 secolo d.C., che prende spunto dall'omonima chiesa ad Istanbul. Durante l'era bizantina, Agia Sofia fu la cattedrale di Salonicco. La chiesa fu costruita sui bagni romani e oggi si trova al centro di Salonicco. Il suo interno e decorato con bei mosaici e affreschi della prima era bizantina; ammirate gli splendidi mosaici e l'Ascensione.

Altri luoghi di interesse vicino Salonicco

La Macedonia e un luogo dalla storia molto ricca. E' il luogo in cui nacque Alessandro Magno. Proprio per tale ragione ci sono molti luoghi vicino Salonicco che meritano di essere visitati. Per di piu, vicino Salonicco c'e il Monte Athos, un luogo pieno di magnifici monasteri dove e consentito solo agli uomini accesso.

Vergina

Il sito Archeologico di Vergina e a circa 20 minuti da Salonicco. E' il posto in cui e custodita la tomba di re Filippo II di Macedonia, padre di Alessandro Magno, dissotterrata dal famoso archeologo greco M. Andronikos. I maggiori ritrovamenti sono esposti nel Museo Archeologico di Salonicco, ma anche nell'area si trova un museo che ospita manufatti ritrovati durante gli scavi.

Calcidica

Le bellissime penisole che formano un tridente a sud-est di Salonicco sono una popolare destinazione turistica. Le magnifiche spiagge, le acque cristalline, e la combinazione di mare e montagna, con le foreste che si protendono sul mare, le rendono una delle destinazioni turistiche piu famose di tutta la Grecia.

  • La penisola di Kassandra e a circa un'ora e mezza da Salonicco e le sue spiagge sono une delle mete preferite del turismo di massa.
  • La penisola di Sithonia e invece a circa 2 ore da Salonicco ed e casa di foreste di pino verde e altre bellezze paesaggistiche.
  • Il Monte Athos (Agio Oros). La penisola orientale della Calcidica e effettivamente una autonoma comunita religiosa dove sono ubicati molti monasteri cristiani ortodossi, costruiti su scogliere spettacolari. Notate che solo gli uomini possono accedere ad Agios Oros, e ognuno di essi puo stare solo per quattro notti come ospiti dei monasteri. i visitatori possono partire per Agios Oros dal porto di Ouranoupoli.

Il Monte Olimpo

La piu alta montagna di Grecia era, secondo il mito, residenza dei 12 dei olimpici della antichita. Oggi l'Olimpo e la meta preferita per chi vuole fare climbing. Il monte ha 8 picchi elevati, il piu alto dei quali di 2918m, pronti alla sfida anche del piu esperto climber. Sul Monte Olimpo e stato istituito un parco nazionale. Esso si trova esattamente a sud di Salonicco, a circa un'ora e mezza di strada.

Eventi culturali:

Salonicco, piu o meno tutto l'anno, offre numerosi eventi culturali e spettacoli come l'International Film Festival, il Festival del Libro, Dimitria, un evento culturale annuale ad ottobre, che prende il nome dal santo patrono Agios Dimitrios, una varieta di spettacoli al Teatro Nazionale della Grecia del Nord, concerti dell'Orchestra Nazionale e Municipale alla Concert Hall, il Festival Internazionale del Teatro ed esposizioni e mostre alla galleria municipale e alla galleria privata d'arte.

Date approssimative per gli eventi annuali

  • Marzo: Festival del Documentario
  • Giugno: Festival del Libro
  • Agosto: Festival del Vino
  • Settembre: International Trade Fare
  • Settembre: Festival della canzone greca
  • Ottobre: Dimitria
  • Novembre: Thessaloniki Greek Film Festival

Guida dei Viaggi

Fantasticgreece.com > Hotels > Visita guidata